Prospettive di un delitto

Pubblicato il 26 Dic 2008 in Thriller


Thomas Barnes è un agente dei servizi segreti in missione in Spagna. In occasione di un importante summit sulla guerra globale al terrorismo, il suo incarico è quello di proteggere il Presidente degli Stati Uniti, che soltanto un anno prima ha schermato da una pallottola. Durante il discorso presidenziale, il capo di Stato americano viene colpito e ferito. Tra la folla scoppia il panico e due bombe. A strage avvenuta, saranno i punti di vista delle vittime scampate e dei carnefici spietati a ricostruire l’esatto ordine dei fatti. Niente è quello che sembra. Nessuno è chi dice di essere.
Nella prima parte di Prospettive di un delitto, la migliore, si ha la sensazione che il film possa rappresentare l’intrigante e infinita variazione di un evento criminale, commissionato da una cellula terroristica ed eseguito otto volte per lo spettatore. Otto punti di vista diventano otto storie differenti, che rilasciano informazioni su tracce ancora aperte mentre ne vengono immesse delle nuove che aprono nuovi enigmi. Non c’è flashback che non possa essere dilatato da altri flashback, non c’è segreto della vita dei personaggi che non ne contenga al suo interno degli altri. Prospettive di un delitto è un thriller aggiornato ai tempi della tecnologia avanzata e chiuso su se stesso malgrado la struttura “aperta”. È un action-movie dell’epoca della minaccia terroristica ripetibile come il loop di un otto volante.
Un po’ Lost, un po’ 24, il film di Pete Travis si ispira senza ispirazione alla produzione televisiva americana. Prova a catturare la nostra attenzione, a ottenere la nostra adesione e la nostra partecipazione emotiva, reiterando ed espandendo indefinitamente l’evento rappresentato (l’assassinio in diretta del Presidente) e lavorando sulle attese rispetto alla soluzione dell’enigma. Il regista inglese sceglie immodestamente di “rifarsi” proprio al (tele)cinema di J.J. Abrams (Lost) e di Joel Surnow e Robert Cochran (24), accumulando tutti i luoghi comuni legati ai killer spietati e perfezionisti, all’assassino redento per amore (di una bambina), all’alta tecnologia applicata al crimine, al thriller politico e così via…

 
VIDEO: DVDRIP – AUDIO: AC3 – QUALITÀ: VIDEO:9 AUDIO:9

 

Streaming:
VideoPremium
MovShare
NowVideo
PutLocker

Download:
NowDownload
RapidGator