Miss FBI Infiltrata speciale

Pubblicato il 20 Apr 2012 in Commedia

Prima di tutto Sandra Bullock, alias Gracie Hart, agente dell’FBI, non si infiltra affatto, pertanto il titolo è truffaldino perché lascia intendere scenari polizieschi di tutt’altro genere da quello di Miss FBI – Infiltrata speciale, che è una commedia d’azione, sequel di Miss detective con la stessa Bullock, qui anche produttrice. Divenuta famosa in seguito alle imprese poliziesche del precedente capitolo, Gracie Hart, allo scopo di mostrare il volto rassicurante del celebre dipartimento, viene nominata ambasciatrice del Federal Bureau of Investigation. Tra interviste, apparizioni sui più importanti magazine e incombenze mondane, la poliziotta non è più tale per i suoi superiori. Ma la sua migliore amica viene rapita e l’animosa Bullock, poliziotta per vocazione, segue le tracce dei rapitori, contro la volontà del bureau, trascinando nell’impresa l’androgina Regina King, la sua guardia del corpo, che non ama gli uomini e che finirà dopo un’accesa rivalità per diventare ‘molto amica’ di Gracie.
Osservando la pellicola da un’altra angolazione non può sfuggire lo spot a favore delle minoranze sessuali: il personaggio dello stilista è un clone di Rupert Everett e nessuna presenza maschile si intravede nei pressi della Bullock, che nel finale lancia occhiate amorose, ricambiata, a Regina King, un sospetto andreottiano che è difficile da smontare. Per il resto la totemica Bullock è padrona della vicenda, che tutto sommato non annoia, al massimo innervosisce…

 

Versione: DvdRip – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

NowVideo
PutLocker

Download:
RapidGator
NowDownload