Mayoiga (Sub-ITA)

Pubblicato il 02 Apr 2016 in Anime-Cartoon Sub-ITA

dbsuper

Titolo inglese: The Lost Village
Titolo originale: Mayoiga
Anno: 2016
Genere: Soprannaturale, Mistero, Psicologico
Lingua: Giapponese
Sottotitoli: Italiano
Stato: Completo
Totale Episodi: 12
Risoluzione: 720p
Fansub: Anime Force

Era un giro turistico sospetto, quello che ha condotto trenta giovani uomini e donne nel villaggio di Nanakimura, tanto irreale quanto potenzialmente… inesistente. Una leggenda urbana lo descrive come il paese in cui si può vivere un’esistenza utopistica, libera dai vincoli del mondo. O almeno così si vocifera: “Il mondo reale non è che disperazione… vuoi fuggire dal tedio della routine di tutti i giorni, non è così? … vuoi ricominciare la tua vita da zero… ” Il bus si è inoltrato a fondo tra le montagne, portando con sé persone che a loro volta custodivano ferite nel proprio cuore, e aspettative. Nel disabitato Nanakimura, persiste un debole profumo di vita nell’aria, di quella stessa vita che stava cadendo a pezzi. Qual è la verità di Nanakimura che attende i trenta prescelti? Fonte Trama

Episodi Download:

Cartella Easybytez
Cartella Backin

Episodi Streaming:

Episodio 01: Rifletti Bene Prima di AttraversareMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 02: Nebbia FittaMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 03: ArroganzaMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 04: L’Annegamento di YottsunMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 05: Tre Yuna Creano ConfusioneMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 06: L’Immoralità del MonacoMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 07: Cospira Finché il Demone non c’èMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 08: Visitate Nanaki Prima di Accusare Masaki MirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 09: Freddo CupidoMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 10: Pericolo Passato, Dio DimenticatoMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5
Episodio 11: Canta sull’Autobus che ti PassaMirrorMirror 2Mirror 3Mirror 4Mirror 5

  • Elisa Gasparri

    carino 🙂