In fuga con il nemico [HD] (2012)

Guarda ora

6.6

IMDb - Basato su 1,237 voti

Data di pubblicazione
07 Lug 2016
Genere
Anno di uscita
Durata
110 min
Lingua originale
English, Arabic, Hebrew
Paese di produzione
UK, Israel, France
Attori
Trama
Beirut, 1982. Quando un caccia israeliano viene abbattuto dalle forze nemiche libanesi, il suo pilota David (Stephen Dorff) è costretto a ricorrere all'aiuto di Fahed, un bambino di dodici anni rifugiato palestinese, nel tentativo di mettersi in salvo. Insieme, si mettono in viaggio tra le ostilità di un paese devastato dalla guerra alla ricerca di un posto che entrambi chiamano casa. Il clima di reciproca diffidenza che li accompagna entamente lascerà il posto a una profonda amicizia che va al di là di ogni barriera politica e religiosa. Fonte Trama
Filmato SD
Trailer

 

 

Versione Audio/Video: AC3.DVDRip | Voti: Audio 9 – Video 9
Streaming:
FlashX
Backin
VideoMega
Nowvideo
Speedvideo
Openload
Wstream

Streaming HD:
Speedvideo
WStream
Openload

Download:
Backin
Rapidgator
Datafile
Nitroflare (Parte 1Parte 2)
Nowdownload (Parte 1Parte 2)
Openload (Parte 1Parte 2)

  • Heisenberg

    Si hai ragione adesso lo sistemato, chiedo scusa e grazie dell’avviso.

    • gattarossa

      Grazie a te!

  • gattarossa

    Quante cose ci sarebbero da dire su questo film che, nonostante sia di un circuito minore e sconosciuto, è molto apprezzabile. L’insensatezza del conflitto arabo-israeliano che si stempera nel contatto tra due appartenenti a due mondi diversi e che sarebbe auspicabile diventasse una realtà generalizzata.
    Straziante l’affannosa ricerca della vecchia casa di famiglia del ragazzo palestinese cresciuto nella sicurezza che esiste ancora nella Palestina di una volta quando i rapporti tra le due etnie erano cordiali e pacifici.
    Poi, come si sa, arrivò la terribile “nakba” e migliaia di palestinesi furono buttati fuori di notte dalle loro case con solo i vestiti che avevano indosso e furono esiliati dai loro territori dove non poterono mai più rientrare.
    Abbiamo un meraviglioso pianeta che non conosce pace. Che peccato.