I Padroni della Notte

Pubblicato il 20 Gen 2013 in Drammatico

IPadronidellaNotteDue fratelli e un padre. Così si potrebbe sintetizzare l’idea di base del film. Un padre che è uno dei più rispettati poliziotti di New York e due figli Bobby e Joseph che più diversi non potrebbero essere. Bobby (che ha anche ripudiato il cognome paterno) che gestisce un locale equivoco centro di traffici poco leciti della mafia dell’Est. Joseph (un Wahlberg sprecato dopo l’intensa prestazione in The Departed) che ha seguito le orme paterne entrando in polizia. Il confronto all’interno della famiglia è duro ma quando il padre viene ucciso proprio dalla mafia e Bobby è presente sulla scena del delitto la situazione cambia. I fratelii si riavvicinano per vendicarne la morte.
James Gray aveva interessato la critica e il pubblico internazionali con Little Odessa. Peccato che poi i suoi temi siano rimasti sempre quelli (la mafia dell’Est, la polizia) inseriti in film d’azione che, nonostante i proclami di riferimento a modelli alti come Visconti e il Neorealismo, risultano estremamente stereotipati. Senza anticipare nulla sul finale non si può mancare di dire che, oltre a tutto, un’azione decisamente illegale compiuta da un appartenente al corpo della polizia di New York sotto gli occhi dei colleghi non solo viene consentita ma addirittura premiata. Assomiglia un po’ troppo a una soluzione da western della decadenza per divenire accettabile in un film poliziesco metropolitano. Anche nell’era Bush. (2 stelle perchè Duvall, qualsiasi ruolo ricopra, è sempre un grande attore)…

 

 

 

 

 

Versione: DvdRip – Qualità V:10 – A:10
Streaming:

VK
NowVideo
PutLocker

Download:
LikeUpload