Exit Speed

Pubblicato il 15 Giu 2012 in Thriller

È la vigilia di Natale: dieci persone sono a bordo di un autobus che attraversa il Texas quando, improvvisamente, sono “attaccate” da una banda di biker. Il mezzo si scontra con un motociclista, l’autista è ferito mortalmente: uno dei passeggeri va alla guida, nel tentativo di riuscire a sfuggire alla furia violenta dei teppisti. L’inseguimento prosegue senza tregua, fino a quando il gruppo decide di prendere una strada secondaria, fa appena in tempo a scendere dal bus e a rifugiarsi in uno stabile abbandonato. Con armi improvvisate, i passeggeri tentano di difendersi dall’attacco della gang. La loro resistenza è sempre più disperata… Tra i passeggeri c’è una giovane donna ricercata dall’esercito americano per diserzione, il soldato Merideth Cole, il cui contributo sarà fondamentale nell’incoraggiare il gruppo eterogeneo a reagire alla ferocia dei biker.
Un assolato e desertico Texas è lo scenario ideale nel quale ambientare il film tv, Exit Speed, che si trasforma ben presto da una caccia all’uomo o meglio, alla donna – interpretata da una semi sconosciuta Julie Mond, che sfugge alle grinfie del bravo Fred Ward, un poliziotto navigato e infaticabile -, ad un action movie dai toni tragici, senza mai eccedere nella violenza. Il mondo dei biker rimanda ad un immaginario cinematografico che ha radici lontane, ricordiamo Easy Rider, prima ancora Il selvaggio.
Nel film funziona l’effetto a sorpresa, l’attacco all’autobus di linea in una terra di nessuno, senza legge, dove l’unica regola è quella della sopravvivenza. D’un tratto, un viaggio che deve condurre verso casa, è la vigilia di Natale, si trasforma in un incubo. Per uscirne ogni singolo elemento del gruppo è costretto a “sporcarsi”, a confrontarsi e a mettersi in gioco…

 

Versione: DvdRip – QUalità V:10 – A:10
Streaming:

PutLocker

Download:
RapidGator