Demolition – Amare e vivere [HD] (2015)

Guarda ora

7.1

IMDb - Basato su 32,980 voti

Data di pubblicazione
20 Set 2016
Genere
Anno di uscita
Durata
101 min
Lingua originale
English
Paese di produzione
USA
Attori
Trama
Davis, un banchiere di successo di New York, soffre dopo aver perso la moglie in un tragico incidente d'auto. Nonostante le pressioni del suocero per superare il dolore insieme, Davis non riesce a farcela. Quello che inizia poi come una lettera di reclamo per un distributore automatico si trasforma presto in una serie di lettere in cui Davis si ritrova a scrivere sorprendenti ammissioni personali. Le sue missive catturano presto l'attenzione di Karen, addetta del servizio clienti della società, e in mezzo ai rispettivi pesi emotivi e finanziari i due sconosciuti finiscono per formare un improbabile legame. Con l'aiuto di Karen e di suo figlio, Davis inizierà a ricostruire la sua esistenza, demolendo quella a cui era abituato. Fonte Trama
Filmato HD
Trailer

Versione Audio/Video: AC3.BDRip | Voti: Audio 9 – Video 9
Streaming:
FlashX
Backin
Nowvideo
Speedvideo
Rapidvideo
Openload
Wstream

Streaming HD:
Speedvideo
WStream
Openload

Download:
Backin
Rapidgator
Rockfile
Nitroflare (Parte 1Parte 2)
Nowdownload (Parte 1Parte 2)
Openload (Parte 1Parte 2)

  • cinzia2701

    Nonostante il tema impegnativo, la storia si è fermata ad una narrazione di superficie tra alti e bassi. Non mi ha lasciato granchè da pensare, il finalino confezionato con la lacrimuccia poi è banale. Voto 6-
    Nel tema mi ha affascinato molto più il film In Lieu of Flowers.

    • Frank Colombo

      Ma, io dico che il tuo è un giudizio sommario, specie per il finale che trovo assolutamente non banale.
      Questo è un film indipendente, non nei soliti canoni del cinema Usa, Atmosfere Fellineane, specie nei paradossi, pensaci è molto meglio di quello che pensi.

      • cinzia2701

        Anche adesso ripensandolo la sensazione è che si sia voluto mettere tanta carne al fuoco senza arrivare a un dunque, tanti spunti ma nessuna conclusione. E non mi è dispiaciuto affatto l’atmosfera surreale e i paradossi come dici tu, ma ripeto, non mi è rimasta nessuna sensazione 🙂
        e niente, mi rifarò col prossimo 😀 😀 ;D ciao

  • marcoferro

    in pratica è un film senza trama che va avanti senza uno scopo preciso. però si lascia guardare , si vede molto bene. poi il notturno di chopin è il mio preferito.

  • Aron

    Il significato del film mi pare molto chiaro. Un uomo che ha vissuto nella monotomia più totale immerso nel lavoro, il quale mi pare sia lo stereotipo dell’uomo contemporaneo, subisce a causa di un trauma una frattura figurativa della sua vita e dalle crepe di questa frattura comincia a vedere e riscoprire il mondo per quello che davvero è nel profondo. Trovo il tralasciare pezzi, lasciare buchi nella trama e un finale, possiamo dire tagliato un ottima cosa perché ci permette di provare emozioni differenti, senza che ci vengano imposte dal regista.